Daisy56 s.r.l.
2 locali in vendita a Milano
Milano
Zona: Duomo / San Babila - Galleria Del Corso, 4
€ 850.000
#81 mq
#2
#1

2 locali in vendita a Milano - Zona: Duomo / San Babila

Reliance Group

Per questo immobile puoi contattare:

Reliance Group

Chiama subito!

Mostra numero
€ 850.000
Codice annuncio: CBI130-1624-1169131
#81 mq
#2 Camere
#1 Bagni
Classe energetica: G EP glnr: 172.00 kwh/㎡
Descrizione

Elegante Bilocale nel Cuore di Milano - Galleria del Corso.

Benvenuti nel cuore pulsante di Milano, dove l'arte, la cultura e lo stile di vita di classe si fondono in un unico luogo!
Questo magnifico bilocale è una rara opportunità di possedere una residenza nel celebre quartiere di Galleria del Corso,
un'iconica location al centro della città.
Questo appartamento è perfetto per chi cerca una residenza di prestigio nel cuore di Milano.
Ideale per professionisti, famiglie o investitori che desiderano un immobile nel centro storico della città, con un alto potenziale di valore nel tempo.
Non perdete l'occasione di vivere nel cuore della moda, dell'arte e della cultura milanese.
Contattateci oggi per organizzare una visita e scoprire tutti i dettagli che rendono questo appartamento un'opportunità unica, in pieno centro storico, nel fulcro della Milano fashion/business sito nell'elegante galleria adiacente al Duomo di Milano.

L'appartamento è suddiviso nel seguente modo:
ingresso su soggiorno e zona pranzo con cucina a vista, ampia camera da letto con scala che porta al grande soppalco/ripostiglio (h 1,50),
grande bagno, molto silenzioso e luminoso con finestre a tutt'altezza.
Affaccio interno galleria e sulla Piazza Beccaria dove è possibile ammirare il palazzo del XVI secolo del Capitano di Giustizia, sede attuale della Polizia Municipale di Milano.

L'immobile è in discrete condizioni generali, necessita una personalizzazione e gode di incredibili potenzialità.
Rappresenta un ottimo investimento, essendo a pochi metri dal Duomo di Milano e dal quadrilatero della moda.

Le parti condominiali comuni sono state da poco rimesse a nuovo e godono di una doppia ascensore, marmi originali dell'epoca impreziositi da una illuminazione hi-tech di ultima generazione.

Servizio di portineria tutto il giorno.
Riscaldamento centralizzato con possibilità di passaggio ad autonomo.

La prima idea di costruire una galleria per collegare Corso Vittorio Emanuele II a Piazza Cesare Beccaria risale a prima della grande guerra; l'obiettivo iniziale era quello di creare - al pari di altre gallerie concepite all'epoca - un collegamento coperto fra il corso e la piazza, con un ottagono centrale e un ramo curvo in direzione di Via Cesare Beccaria.
Tuttavia, il progetto generale disegnato fra il 1915 e il 1918 da Mario Beretta fu ampiamente modificato in corso d'opera. La costruzione iniziò infatti molti anni dopo, nel 1923, e fu portata avanti a più riprese, edificando le diverse frazioni dell'opera in tempi di scaglionati e sotto la guida di differenti architetti. Lo stesso Beretta realizzò, nel 1923, solo il Cinema Corso (con 2 000 posti fra platea e galleria, inaugurato il 3 dicembre 1926 al posto del Cinema Provvisorio già edificato entro le mura perimetrali già edificate della Galleria e l'edificio sovrastante di otto piani.

Il lato ovest venne edificato da Ugo Patetta e Livio Cossutti a partire dal 1928 attraverso una variante al progetto originale. Attraverso una modifica della facciata sul corso e il recuperato lo spazio del Salone Concerto Varietà San Martino, i due architetti aggiunsero al progetto il Teatro Excelsior, divenuto poi nel 1931 Cinema Teatro, un'avveniristica struttura con palcoscenico a piani mobili (primo in Italia) che permettevano di modificarne gli spazi.
Questa variante fu solo la prima di una lunga serie che portò l'edificio a discostarsi completamente dal disegno originale. La costruzione della porzione su Via Cesare Beccaria venne eseguita dell'architetto ungherese di origine italiana Eugenio Faludi, autore anche di alcuni padiglioni della Fiera Campionaria di Milano (SNIA Viscosa e Italviscosa), mentre a Pier Giulio Magistretti spettò la costruzione delle facciate su Piazza Cesare Beccaria, sulla quale sorgeva il Cinema San Carlo progettato da Mario Ridolfi e successivamente ribattezzato Cinema Ambasciatori.
La galleria è lunga circa 85 metri. L'area calpestabile della galleria è larga dieci metri, con pavimenti in marmo e mosaici alla veneziana, e il lucernario in ferro e vetro presenta decorazioni in metallo.


Immagini di RENDER.

Caratteristiche
Composizione socio demografica di zona
Famiglie in affitto
o proprietarie
70%
Proprietarie
30%
In affitto
Condizione lavorativa
residenti
96%
Occupati
4%
Disoccupati
Livello di pendolarismo
11%
Pendolari
89%
Non pendolari
Nazionalità
85%
Italiani
15%
Stranieri
Punti d'interesse primari
Pubblica sicurezza
Pubblica sicurezza
506,87 Mt
Scuole
Scuole
552,80 Mt
Aeroporti
Aeroporti
6,71 Km
Stazioni ferroviarie
Stazioni ferroviarie
1,64 Km
Ospedali
Ospedali
461,91 Mt

Andamento €/mq in zona
Qualità energetica degli immobili in vendita in zona

Qualità scarsa

Qualità scarsa 70 %
Somma classe E+F+G

Qualità media

Qualità media 24 %
Somma classe C+D

Qualità ottima

Qualità ottima 6 %
Somma classe A+B

Richiedi
Appuntamento
Richiedi
Informazioni
Le informazioni riportate in questa pagina sono fornite a mero scopo informativo generale e non costituiscono elemento contrattuale.
Ultimo aggiornamento: 27/10/2023
×
Codice
Contratto
Scegli dove cercare
Tipologia - multiscelta
Prezzo


Totale mq


Locali minimi
Bagni minimi
Camere minime
Altre opzioni - multiscelta