#
# #

Perché dare l'incarico ad un'agenzia

Perché dare l’incarico di vendita ad un agenzia?

Si può vendere un immobile senza affidarsi ad un’agenzia immobiliare? Certo è fattibile ma la domanda vera “è conveniente”? Secondo noi no, e di seguito proveremo a spiegarvi il perché.

Molti pensano che il fai da te sia la soluzione più economica, in fondo basta mettere un cartello, fare inserzione su qualche portale e così facendo si risparmiano le commissioni. La realtà, come spesso accade, non è però così semplice. Seguire tutto l’iter di una vendita è un lavoro, ed è molto più impegnativo di quanto possa sembrare dall’esterno. Esporre il cartello e mettere un’inserzione è solo una parte.

Innanzi tutto, come abbiamo già visto, è fondamentale quotare l’immobile al suo giusto prezzo, e per questo comunque serve un professionista, poi occorre fare le visure, accertarsi che tutta la documentazione sia in regola, fare tutte le certificazioni previste dalla normativa. Sbrigate queste formalità burocratiche bisognerà poi fissare appuntamenti di visita con i potenziali compratori, essere bravi nel gestire la visita e sapere correttamente rispondere ad obiezioni o chiarire eventuali dubbi. Ed infine essere abili nella trattativa vera e propria. Per non parlare poi della stesura dell'atto, della registrazione del preliminare etc.

Si può fare, ma anche ammesso che siate preparatissimi e abbiate tutte le competenze necessarie, quanto tempo vi porta via? Vale la pena risparmiare sulle provvigioni, che per altro pagherete solo in caso di successo, ma doversi occupare di così tante cose e perdere così tanto tempo?

Mettersi nei panni del compratore

Non è finita. Siete davvero convinti che i potenziali compratori siano a loro agio a trattare direttamente con i proprietari? Vi rispondiamo noi: non lo sono. Innanzi tutto quando un compratore entra in una casa in presenza del proprietario subentra un senso di disagio e di estraneità, invece dovrebbe sentirsi subito “a casa”; il proprietario poi descrive la sua casa con passione ed entusiasmo, ma tale atteggiamento frena le possibili obiezioni o i dubbi, con la conseguenza che i compratori escono dalla visita insoddisfatti. E poi cosa descrivereste della vostra casa? Sicuramente le cose che per voi sono importanti. Ma siete certi che lo siano anche per chi avete di fronte, siete in grado di interpretare correttamente i suoi bisogni?

Quale altro professionista viene pagato solo nel caso in cui riesca a farvi ottenere quello che volete? 

Bene, vi site convinti andare l’incarico ad un agenzia; perché dare l’esclusiva? Non è meglio dare l’incarico a più agenzie, aumentando così le possibilità di vendita?  No. Ecco perché. 

Cosa volete ottenere dando l’incarico ad un agenzia? Vendere in fretta il vostro immobile al prezzo concordato, giusto? C’è solo un modo per poter vendere una proprietà: renderla il più visibile possibile. Aumentare la concorrenza porta tutti a lavorare peggio sulla stessa proprietà. A vostro detrimento. 

Le agenzie pagano le inserzioni sui portali o le pubblicità sui giornali, pensate che siano più motivate a pubblicare un immobile in esclusiva o uno senza? Pensate che gli agenti siano più propensi a spostare l’interesse dei compratori su una proprietà in esclusiva o senza? 

Infine un’ultimo consiglio. Scegliete un’agenzia che lavori anche sul mercato estero. In un mondo sempre più globalizzato nessuno può sapere da dove potrà venire il compratore, essere visibili anche sui portali stranieri aumenta le vostre chance di vendita.

Conclusioni

Quello con il vostro agente immobiliare dovrebbe essere un rapporto di reciproca stima e fiducia; cercate un agente con cui vi sentite in sintonia e ricordatevi che lui/lei è quel professionista incaricato di curare i vostri interessi, mettetelo nelle condizioni di lavorare al meglio (con l’esclusiva) e aspettatevi grandi risultati. 

 

Avete una proprietà da vendere e volete essere contattati da uno dei nostri professionisti? 

Compilate il form qui sotto, sarete richiamato quanto prima

 

* Nome
* Cognome
* Telefono
* Email

Categoria: 

* Descrizione


Regione

Provincia

Comune