#
# #

Quali domande farsi prima di acquistare una casa

Qui ci sono alcune domande che potreste porvi prima di acquistare una casa.

Siete stati un un po’ travolti dalla decisione di acquistare una casa?

Rilassatevi. Sì, comprare una casa è un impegno enorme però, ponendovi preliminarmente alcune domande chiave, è possibile aumentare la probabilità di assicurasi di fare le scelte giuste per una casa fantastica di cui vi innamorerete per gli anni a venire.

Se avete intenzione di acquistare una proprietà da chiamare "casa" per il resto della vostra vita, potreste chiedervi quali sono i fattori da considerare per garantire che la vostra casa soddisfi le vostre esigenze nel corso degli anni.

Nessuno può prevedere puntualmente quello che sarà il futuro, ma è possibile cercare di capire quali sono i vostri progetti rispondendo alle seguenti nove domande.


Com’è la vostra situazione lavorativa?

Probabilmente durante la ricerca di una casa state già valutando un trasferimento. Ma chiedetevi: quante probabilità ci sono di cambiare lavoro entro i prossimi anni?

Più stabilità lavorativa avete più aumentano le possibilità che il lavoro non vada ad incidere su eventuali esigenze di trasferimento, a meno che, ovviamente, il vostro non sia un lavoro che prevede possibilità di questo tipo. Tendenzialmente in Italia, rispetto magari ad altri Paesi come gli Stati Uniti, ci sono abitudini di vita più stanziali e gli trasferimenti da una Regione all’altra o addirittura in un altra nazione non sono eventi così frequenti nella vita delle persone. 

Quanto è grande la vostra famiglia?

Uno dei principali motivi che portano le persone a traslocare in una nuova casa è il cambiamento della dimensione della loro famiglia. I bambini crescendo hanno bisogno di più spazio e più intimità, servono magari camere da letto in più o a volte si sente il bisogno di avere un giardino.
E’ meglio pensare in anticipo a quanti figli si voglio e quanto spazio è necessario per loro. Vi conviene scegliere una casa con 3 stanze se volete più di due figli? E poi, vi serve una stanza di lavoro o uno studio?
La famiglia poi non include solo i bambini. C'è la possibilità che i vostri genitori o fratelli possano per qualunque ragione trasferirsi da voi? Avete bisogno di una camera da letto per loro?
Non dimenticare poi i membri della famiglia a quattro zampe. Volere un cane o un gatto probabilmente vi farà valutare l’idea di una casa con dei balconi o dei terrazzi o un giardino dove i vostri amici quadrupedi possano giocare.

Che stile di vita vorrete avere?

I vostri impegni lavorativi, o le vostre abitudini di vita, vi portano a stare a lungo lontano da casa? Viaggi o seconde case al mare vi portano per mesi lontano dalla vostra residenza principale? In questi casi, case troppo grandi o che necessitano di molta manutenzione (case con giardini e/o piscine) sono da sconsigliare, a meno ovviamente di prevedere spese extra per delegare a terzi eventuali lavori in vostra assenza. In generale se siete persone che viaggiano molto si consiglia di preferire l'acquisto di un’appartamento in un condominio piuttosto che di una casa unifamiliare per minimizzare le responsabilità di manutenzione esterna

Se valutate di affittare parte della vostra casa scegliete proprietà con un layout pratico per soluzioni di questo tipo, una proprietà che dispone di camere da letto ai lati opposti della casa, ad esempio, potrebbe essere una buona opzione.

Che servizi offre la zona?

Avete intenzione di avere figli? In tal caso non potete fare a meno di prendere in considerazione i servizi scolastici offerti dalla zona in cui volete acquistare una casa.
Ci sono scuole dei diversi livelli comodamente raggiungibili in zona? Il quartiere offre possibilità ricreative extra-scolastiche? Ci sono biblioteche, oratori, club sportivi? Ma soprattutto è una zona sicura per dei bambini?
Un buon agente immobiliare è sicuramente in grado di segnalarvi queste cose, non abbiate timore di esporre ogni vostra esigenza.

Avete bisogno di uno spazio dedicato per il vostro hobby?

Se negli ultimi anni siete stati in affitto probabilmente avete avuto degli spazi limitati. La maggior parte degli appartamenti, ad esempio, non dispone di garage o spazi all'aperto. Giardinaggio, lavorazione del legno o la semplice manutenzione dell’auto potrebbero essere state attività fuori discussione. Se avete questi o altri hobby valutate anche questo aspetto quando cercate la vostra nuova casa, includete nelle vostre esigenze camere aggiuntive o spazi esterni utili a farvi coltivare i vostri hobby in tutta tranquillità.

Dove volete vivere?

Potreste essere tentati di cercare casa in una zona vicina al centro nevralgico della città. Vivere a pochi passi di distanza da ristoranti, negozi e vita notturna oggi potrebbe sembrarvi attraente. Ma cercate di guardarvi tra 5 o 10 anni, pensate potrebbe piacervi ancora? O preferite piuttosto vivere in sone residenziali più tranquille magari con giardino o cortili?
La location e il quartiere sono considerazioni critiche, e la posizione che oggi vi tenta potrebbe non andarvi più bene con il passare degli anni. Vi vedete a vivere in un quartiere particolare per un decennio? Se la risposta è 'no', pensateci attentamente magari non è il caso di impegnarsi a comprare una casa in quella zona e potrete trovare soluzioni più adatte.
Cercate una casa dove vivere in base alla vostre speranze e sogni per il futuro. Se sognate da sempre una casa con giardino, allora forse vivere in un grattacielo in città non è la scelta migliore.
D'altra parte, se un quartiere o una proprietà vi ispira e vi fa scattare “quel qualcosa” allora forse avete vostra risposta. Non c’è una soluzione giusta uguale per tutti. La bellezza del lavoro di agente immobiliare è proprio quella di trovare il tipo di proprietà che meglio si adatta alle preferenze uniche, personalità e gusti di ogni cliente. Le case, come le persone, sono una diversa dell’altra. 

Com’è la disposizione interna?

Fate attenzione a questo aspetto perché sarà di grande impatto nella vostra vita quotidiana.
Ad esempio, immaginiamo che abbiate due figli. State cercando di scegliere tra due case. Una ha una camera da letto che si trova proprio accanto alla stanza dei bimbi. L'altra ha una camera da letto principale che si trova sul lato opposto della casa rispetto alle loro camere (o magari su un piano diverso). Qual è meglio? Questo dipende dalle vostre preferenze personali. Se vi piace stare vicino a vostri figli, così da poterli controllare frequentemente, la casa con le camere più vicino è preferibile. Se invece preferite avere, e concedere, più privacy, potreste optare per la casa con una camera da letto master più appartata. Non esistono risposte “giuste” o “sbagliate”, è una scelta squisitamente personale.

Quanta manutenzione è necessaria?

Forse oggi amate fare giardinaggio, e passare il vostro tempo a decorare il giardino è un’idea che vi stuzzica. Ma cosa succederà in futuro, avrete sempre del tempo libero da dedicare a quest’attività, non è possibile che così tanto impegno possa alla lunga crearvi un disturbo? Valutate sempre il lungo periodo quando si tratta di prendersi cura della vostra casa.
Siete voi gli unici giudici sul vostro possibile futuro.

In che modo il mutuo influenzerà il vostro futuro?

Volete una casa per tutta la vita. Molte persone fanno l'errore di acquistare una casa che possono permettersi con il loro stipendio attuale, ma cosa succederebbe in caso di perdita del lavoro?
Se doveste perdere il lavoro, quanto tempo potreste andare avanti a pagare il mutuo? Se state per acquistare una casa e siete una coppia con doppio reddito, se uno dei due dovesse smettere di lavorare sarebbe un problema pagare puntualmente le rate?
Non comprate una casa più costosa di quello che potete tranquillamente permettervi e non date per scontato che la vostra attuale posizione finanziaria durerà per sempre. Mantenete sempre una “rete di sicurezza”, nella vita possono sempre succedere imprevisti di qualsiasi tipo. 

Conclusioni

I vostri desideri, gli obiettivi, le situazioni di lavoro e il reddito potranno sicuramente cambiare nel corso della vostra la vita. Se da un lato predire il futuro è impossibile, dall’altro, quando si decide di comprare una casa, è necessario cercare di avere un’orizzonte più ampio.
Guardate dentro voi stessi e chiedetevi in che tipo di situazione familiare e finanziaria vi vedete tra cinque, dieci o quindici anni e poi chiedetevi se la casa che state valutando può accompagnarvi in questo vostro percorso. Se la risposta è sì, è possibile che abbiate trovato la vostra casa ideale per il lungo termine.

 

Volete entrare in contatto con una delle nostre agenzie?

Compilate il form qui sotto, sarete richiamati da un nostro professionista il prima possibile.

 

* Nome
* Cognome
* Telefono
* Email

Categoria: 

* Descrizione


Regione

Provincia

Comune